Programma Leonardo: Progetto Cisctronic

Accademi del Levante è partner strategico del Programma Leonardo Da Vinci: Mobilità Vetpro – Progetto Cisctronic

 

In linea con le precedenti azioni avviate in ambito europeo, l’ITIS “G. Marconi” di Bari ha presentato il formulario, previsto dal programma Leonardo da Vinci, per la mobilità per professionisti nell’ambito dell’istruzione e della formazione professionale (VETPRO)

La proposta, denominata “CISCTRONIC”, ha la finalità di realizzare un’esperienza di tirocinio formativo per un gruppo di persone (n. 1 dirigente scolastico – n. 4 docenti area di specializzazione IT e meccatronica – n. 3 esperti delle aziende/ente partner: “Accademia del Levante“, “Diamec Technology” e “Fondazione ITS A.Cuccovillo”) che possa aver modo di confrontarsi, con la scuola ospitante, l’Istituto EBS Eibiswadl (Austria), su sistemi didattici innovativi realizzati in ambito europeo, su una didattica basata sull’acquisizione di competenze, in linea con quanto stabilito dal Trattato Europeo di Lisbona, nell’ottica di un apprendimento permanente; inoltre, durante il tirocinio formativo, il gruppo visiterà alcune aziende del territorio austriaco, nell’ambito dell’IT e della meccatronica, per conoscere know-how innovativi e porre le basi per creare una rete di  partenariato che con obiettivi sinergici comuni possa, successivamente, costituire la base operativa per la realizzazione di un progetto Leonardo di mobilità studentesca IVT. L’esperienza formativa realizzata darà la possibilità ai componenti del gruppo di acquisire nuove competenze e rafforzare la conoscenza della lingua inglese, che sarà usata come lingua di comunicazione,  migliorandone la sua padronanza così come disposto dall’UE.

Gli obiettivi a medio e lungo termine sono:

  • usare le tecnologie dell’informazione e della comunicazione per accorciare le distanze;
  • rafforzare le competenze professionali specialistiche e trasversali;
  • creare una rete sinergica tra scuole ed aziende in campo europeo anche per la realizzazione di futuri progetti di mobilità Leonardo da Vinci;
  • conoscere diversi sistemi scolastici di altri stati europei;
  • condividere e scambiare opinioni in ambito pedagogico con altri insegnanti europei;
  • condividere metodologie didattiche innovative per la definizione delle competenze specifiche;
  • approfondire la conoscenza delle lingue straniere.

Il progetto ha ottenuto l’approvazione da parte dell’Agenzia nazionale LLP e si attuerà nel mese di novembre 2012.

Scarica la locandina del progetto.