Blog

2017.09.13 licenzemicrosoft

Navigando in rete su vari canali e-commerce è possibile trovare licenze ESD Windows e Office a costi veramente irrisori e noi ci siamo chiesti il perchè di questa differenza abissale di prezzo. Sarà legale?
   

2017.09.05 fallupdate

Fall Creators Update sarà il prossimo grande aggiornamento e arriverà sui nostri PC a partire dal 17 ottobre.
   
Martedì, 29 Agosto 2017 14:45

L'app per creare malware su Android

2017.08.30 madk

Symantec, nota compagnia di sicurezza informatica, segnala il debutto tra le minacce informatiche di uno strumento di sviluppo malware per Android.
   

2017.08.02 marina

E' tempo di vacanze, ma non per la tecnologia che ogni giorno sforna sempre nuove applicazioni per semplificarci la vita. Questa volta è il turno di un app per la condivisione degli ombrelloni nelle spiagge.
   
Martedì, 25 Luglio 2017 12:59

Raspberry Pi, Gigabyte ti fa concorrenza

2017.07.25 raspgig

Raspberry Pi è il punto di riferimento per maker e hobbisti, ma ora Gigabyte intende stravolgere il mercato con un nuovo prodotto basato su un processore Intel Apollo Lake.
   

main smarino

La Repubblica di San Marino ha stretto un accordo con TIM per la realizzazione di una infrastruttura di rete mobile 5G.
   

2017.07.12 win10ubuntu

Installare Ubuntu Linux in Windows 10 ora si può fare e in futuro potremo avere anche un interfaccia grafica.
   

2017.07.05 wufcu

Il prossimo aggiornamento di Windows 10 chiamato Fall Creators Update debutterà a settembre 2017 e perderà una funzionalità molto attesa: la Timeline.
   
Mercoledì, 28 Giugno 2017 09:59

Codice sorgente Windows 10 finito in rete

2017.06.28 win10leak

Una parte del codice sorgente di Windows 10 è stato reso disponibile online per un breve periodo su Beta Archive!

Microsoft ha confermato questa notizia sottolineando come si tratti dei file relativi ad una delle build più recenti, quindi di Windows 10 Creators Update che ancora devono essere rilasciate ufficialmente. In particolare, il codice trafugato è quello relativo alla Shared Source Initiative, ovvero il codice utilizzato dai vari OEM e dai partner per effettuare le modificare necessarie e inserire le varie personalizzazioni.
La quantità di dati trafugati ammonta a circa 1.2GB e fortunatamente sono stati già rimossi dal canale che ha pubblicato i contenuti. L'azienda in questione che ha pubblicato il materiale leaked a quanto pare era all'oscuro di tutto! Si pensa sia stato deciso tutto in autonomia da qualche dipendente interno!Il materiale pubblicato non ha un grandissimo impatto a livello tecnico, ma è decisamente un affronto alla sicurezza e segretezza dei dati in casa Redmond.

   
Lunedì, 29 Maggio 2017 10:11

Il ransomware Wannacry anche su Linux

2017.05.29 wannacrylinux

Da SMB a Samba il risultato non cambia, le vulnerabilità sono presenti anche su Linux e consentono di portare un potenziale attacco simile a quanto avvenuto per Wannacry su Windows.
   
Pagina 1 di 13

Iscriviti alla Newsletter

Seguici sui Social

Spendi qui il tuo buono

CartaDelDocente
Logo PassImprese    Logo FormaTemp     Logo Fondoprofessioni

Per un corretto funzionamento questo sito utilizza i cookie. Visualizzando i contenuti al di sotto della presente informativa, accetti il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sull’uso dei cookie da parte di questo sito, consulta la policy sulla privacy.

  Dichiaro di aver letto l’informativa e di accettare i cookie da questo sito.
Pagina del Garante sulla Privacy dedicata ai cookie